Sud Sudan: Onu, appello per 1,4 miliardi di dollari per rifugiati

2017-05-17 Radio Vaticana

L'Alto Commissariato Onu per i rifugiati (Unhcr) e il Programma alimentare mondiale (Pam) hanno lanciato oggi un appello ai donatori per aumentare il sostegno ai rifugiati in fuga dal Sud Sudan: il conflitto, la siccità e la carestia hanno causato l'esodo di oltre 1 milione di persone nei Paesi confinanti ed 1 miliardo e 400 mila di dollari sono necessari per fornire loro assistenza fino alla fine del 2017. Entro la fine dell'anno, il numero dei rifugiati fuggiti dal Sud Sudan potrebbe superare i 2 milioni, afferma l'Onu. Circa la metà dei rifugiati sono minori. "Il conflitto ed il peggioramento delle condizioni umanitarie in Sud Sudan stanno spingendo un numero record di persone ad abbandonare le loro case", ha detto l'Alto Commissario Onu per i rifugiati, Filippo Grandi. Fino ad ora gli aiuti hanno coperto solo il 14 per cento delle necessità, ha denunciato il direttore esecutivo del Pam, David Beasley. Questo “è inaccetabile”, ha deprecato. (R.G.)

(Da Radio Vaticana)