Per una nuova evangelizzazione nelle Filippine- Come si diventa missionari

2017-08-11 L’Osservatore Romano

L’immagine utilizzata  per il logo della conferenza sulla nuova evangelizzazione svoltasi a Manila

«Cristo è vivo e non invecchia mai, non appartiene al passato come una questione archeologica, ma è l’unica parola sempre nuova per l’uomo di ogni tempo e sta proprio ai cristiani pronunciare questa parola che salva». Il rilancio della missione nelle Filippine parte proprio dalla riscoperta dell’essenzialità della fede. E a riproporla, anche secondo la spiritualità del beato cardinale Newman, è l’arcivescovo Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione. A confrontarsi con lui a tutto campo proprio sulla nuova evangelizzazione, nella prestigiosa sede della University of Santo Tomas a Manila, sono stati nei giorni scorsi ben settemila rappresentanti di tutte le realtà ecclesiali attive nelle Filippine. Cardinali e vescovi, insieme a sacerdoti religiosi e religiose, ma soprattutto tantissimi laici con una grande partecipazione giovanile.