Papa Francesco prega davanti alla tomba di Giovanni Paolo II a 8 anni dalla sua morte

2013-04-03 Radio Vaticana

Ieri sera, verso le 19.00, dopo la chiusura serale della Basilica Vaticana, Papa Francesco ha compiuto una visita alla tomba del Beato Papa Giovanni Paolo II, nell’ottavo anniversario della morte. Il Papa era accompagnato dal cardinale Angelo Comastri, arciprete della Basilica Vaticana e dal segretario personale, mons. Alfred Xuereb. Il Papa ha sostato a lungo inginocchiato in preghiera silenziosa davanti alla tomba di Giovanni Paolo II nella Cappella di San Sebastiano, ma ha pure sostato brevemente in raccoglimento alle tombe del Beato Giovanni XXIII e di San Pio X. Come la visita di ieri alla tomba di San Pietro e alle Grotte Vaticane, anche la visita di ieri sera nella Basilica esprime la profonda continuità spirituale del ministero petrino dei Pontefici, che Papa Francesco vive e sente intensamente, come ha dimostrato anche nell’incontro e con i ripetuti colloqui telefonici con il suo predecessore Benedetto XVI.