Papa a pellegrini Medio Oriente: Dio non tace dinanzi a persecuzioni

2016-01-27 Radio Vaticana

Papa Francesco all’udienza generale, salutando i pellegrini di lingua araba, in ‎particolare quelli provenienti dall’Iraq e dal Medio Oriente, ha detto:

“Dio non rimane ‎in silenzio dinanzi alle sofferenze e alle grida dei suoi figli, o dinanzi ‎all’ingiustizia e alla persecuzione, ma interviene e dona, con la Sua ‎Misericordia, la salvezza e il soccorso. Egli usa pazienza con il peccatore per ‎indurlo alla conversione e cerca lo smarrito affinché ritorni, perché Dio ‎‎’vuole che tutti gli uomini siano salvati e arrivino alla conoscenza della verità’ (1 Tim. 2, 4)‎. Il Signore vi benedica tutti e vi protegga dal maligno!‎”.

(Da Radio Vaticana)