Oltre 900.000 i rifugiati del Sud Sudan - Accoglienza al collasso in Uganda

2017-05-19 L’Osservatore Romano

Profughi sudsudanesi in un campo dell’Unhcr (Ap)

Sono oltre 900.000 i rifugiati e i richiedenti asilo sud sudanesi in Uganda, che ospita più rifugiati di ogni altro paese africano. L’allarme è stato lanciato dall’organizzazione umanitaria Medici senza frontiere e confermato dall’Onu. Secondo le fonti, l’alto afflusso di sud sudanesi sta progressivamente mettendo a dura prova la capacità di risposta del governo ugandese e spingendo al collasso i luoghi di accoglienza. Centinaia di migliaia di persone stanno raggiungendo il nord dell’Uganda dal luglio 2016 a seguito del riaccendersi delle violenze in Sud Sudan. Da allora, più di 630.000 rifugiati sono arrivati nel paese confinante e in migliaia continuano ad arrivare ogni settimana. Queste persone vanno ad aggiungersi agli oltre duecentomila che si erano già rifugiati in Uganda, portando il totale a oltre 900.000.