Mattarella: la lotta alla mafia riguarda tutti

2017-03-19 Radio Vaticana

Forte richiamo antimafia del presidente della Repubblica Sergio Mattarella da Locri, nell'incontro con i familiari delle vittime innocenti delle mafie nell'ambito della XXII Giornata della memoria e dell'impegno organizzata da Libera. "Bisogna prosciugare le paludi dell'arbitrio della corruzione, dove la mafia prospera - dice il capo dello Stato - sottolineando che i mafiosi non hanno senso dell'onore o del coraggio. E la lotta alla mafia deve riguardare tutti quanti, nessuno puo' pensare di chiamarsene fuori. Un messaggio anche al mondo politico: deve essere impermeabile alle infiltrazioni e alle pressioni mafiose. Ed ogni zona grigia va azzerata", ammonisce Mattarella. 

Il presidente ha poi inviato un messaggio a Papa Francesco nella ricorrenza del quarto anniversario del pontificato. "In questo mondo dolorosamente contrassegnato da violenza ed emarginazione, cui non ci rassegniamo", scrive Matterella , le parole del Papa "hanno incoraggiato l'intera comunita' internazionale ad un maggiore impegno per la riconciliazione e la pace". 

(Da Radio Vaticana)