Lotteria vaticana a favore dei profughi: biglietti fino al primo febbraio

2016-01-08 Radio Vaticana

Il Governatorato dello Stato della Città del Vaticano informa che i biglietti della terza edizione della Lotteria di beneficenza per le opere di carità del Santo Padre si potranno acquistare fino al prossimo primo febbraio. I biglietti, dal costo di 10 euro ciascuno, si possono trovare in Vaticano presso la Farmacia, le Poste, gli Spacci Annonari, il Magazzino “Stazione”, i punti vendita dell’Ufficio Filatelico e Numismatico e i ‘Bookshop’ dei Musei Vaticani. Per quanti desiderassero partecipare acquistando uno o più tagliandi a distanza, si potrà effettuare un vaglia postale indirizzato al Coordinamento Eventi del Governatorato – 00120 Città del Vaticano.

Mons. Diego Ravelli, capo ufficio dell’Elemosineria Apostolica, spiega che “quest’anno il Papa ha avuto il desiderio che tutto il ricavato vada a favore di profughi e senzatetto. I premi della lotteria sono stati messi a disposizione da lui: è lui stesso che ha voluto donare questi premi che sono doni che gli sono stati fatti e che ha voluto ridonare”. “Acquistare o donare un biglietto - sottolinea - è un piccolo gesto ma concreto per far circolare e condividere l’amore che, prima di tutto, abbiamo ricevuto noi (…) con quest’anno giubilare”.

L’estrazione dei biglietti vincenti della Lotteria avverrà il 2 febbraio. Nel ringraziare le moltissime persone che hanno già contribuito a sostenere  l’iniziativa, il Coordinamento Eventi del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano (eventi@scv.va) ricorda che è a disposizione per fornire qualsiasi chiarimento od ulteriore informazione.

(Da Radio Vaticana)