L'amore prima del mondo: in un libro il Papa risponde alle lettere dei bambini

2016-01-16 Radio Vaticana

Sta per arrivare nelle librerie “L’amore prima del mondo”, le risposte di Papa Francesco alle lettere scritte dai bambini di tutti i continenti. Ce ne parla Giada Aquilino:

Cosa fece Dio prima di creare il mondo? "Amava". Perché i genitori a volte discutono tra loro? "Sono umani". Domande e risposte semplici, dirette, senza preconcetti. Sono quelle che hanno ispirato il nuovo libro voluto dalla Loyola Press, la casa editrice della Compagnia di Gesù: “L’amore prima del mondo”. Nel testo, infatti, il Pontefice risponde ai quesiti posti da piccoli di età compresa tra i 6 e i 13 anni. La Loyola Press nel maggio scorso propose l’iniziativa al Papa, che subito accettò. Sono state raccolte 259 lettere da 26 Paesi, tra cui Albania, Cina, Nigeria, Filippine e scuole temporanee che ospitano profughi siriani. Nei mesi scorsi, padre Antonio Spadaro, direttore de “La Civiltà Cattolica”, ha incontrato Francesco a Casa Santa Marta e il Pontefice ha così potuto rispondere alle lettere: “Sono difficili queste domande” ha detto sorridendo Francesco al padre gesuita. I disegni e le domande di 31 bambini sono stati scelti per il libro, che verrà presentato al Pontefice da alcuni di loro - assieme all’intera collezione di lettere - il prossimo 22 febbraio, in un incontro privato in Vaticano. Qualche giorno dopo, il 25 febbraio, arriverà nelle librerie italiane, edito da Rizzoli, e dal 1° marzo in quelle di tutto il mondo. Durante il suo viaggio a Filadelfia, per l’VIII Incontro Mondiale delle Famiglie nel settembre 2015, fu proprio Papa Francesco a citare una di queste lettere e la difficoltà nel trovare una risposta. Perché, in fondo, “i bambini sono i migliori intervistatori del mondo”, ha commentato padre Spadaro alla Radio Vaticana.

(Da Radio Vaticana)