​In Malawi un corso rivolto ai giovani promosso dal Wcc - A scuola di ecologia

2017-05-18 L’Osservatore Romano

Si svolgerà dal 24 luglio al 3 agosto prossimo in Malawi, stato che si trova in Africa sudorientale lungo la Grande Rift Valley, il primo corso di formazione ed approfondimento denominato “Eco-School”. L’iniziativa, la prima del suo genere, promossa dal World Council of Churches, (Wcc) ha l’obiettivo di sensibilizzare i partecipanti sull’importanza dell’acqua, del cibo e della giustizia climatica. Il corso, aperto a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, sarà ospitato all’interno della Church of Central Africa Presbyterian Synod di Blantyre. 

La Eco-School sarà coordinata dalla “Ecumenical Water Network and Ecumenical Advocacy” del Wcc. I partecipanti esamineranno il nesso profondo esistente tra acqua, cibo e cambiamento climatico e il modo in cui influenzano il sostentamento e la sopravvivenza di tante persone, attraverso gli effetti cge produce sull'agricoltura, la pesca, la sicurezza alimentare e l'accesso all'acqua. La Eco-School sarà anche un’opportunità per studiare e approfondire gli effetti del cambiamento climatico anche da una prospettiva spirituale oltre che etica, cercando insieme possibili risposte ecumeniche.