Francesco: Quaresima, occasione per ricevere il perdono nella Confessione

2016-03-02 Radio Vaticana

“Approfittiamo del tempo di Quaresima per ricevere il Suo perdono nel Sacramento della Confessione e per vivere come veri figli di Dio”: è quanto ha detto il Papa all’udienza generale, durante i saluti ai fedeli presenti in Piazza San Pietro. “Dio ci ama sempre, nonostante i nostri peccati” – ha osservato il Papa – ma questo non significa non cambiare, perché “la misericordia di Dio ci chiama tutti alla conversione e a ‎pentirci dei nostri peccati. Dio, da padre, usa pazienza con il peccatore per ‎condurlo al pentimento, ma non trascura mai le urla dei suoi figli oppressi”.

Ai pellegrini italiani ha rivolto questo saluto conclusivo:

“A tutti auguro che la Quaresima di questo Giubileo della misericordia favorisca in tutti un riavvicinamento a Dio e un costante esercizio delle opere di misericordia materiali e spirituali. Saluto i giovani, gli ammalati e gli sposi novelli. Dopodomani sarà il Primo Venerdì del Mese, dedicato alla devozione al Cuore di Gesù. Cari giovani, trascorrete il giorno in cui si fa memoria della morte di Gesù con particolare intensità spirituale; cari ammalati, guardate la croce di Cristo come sostegno nella vostra sofferenza; cari sposi novelli, esercitate nella vostra casa coniugale il digiuno dalle opere del male e la pratica delle virtù”.

(Da Radio Vaticana)