Cordoglio del Pontefice per le vittime del terremoto a Taiwan

2016-02-07 Radio Vaticana

Profondamente “rattristato” per le sofferenze causate dal terremoto che ha colpito nelle scorse ore l’isola di Taiwan, con un bilancio di almeno  34 morti e 120 dispersi. Così il Papa, in un telegramma di cordoglio a firma del cardinale Segretario di Stato, Pietro Parolin, esprime le proprie “condoglianze nella preghiera” alle famiglie delle vittime e solidarietà ai soccorritori e alle autorità civili. Il Pontefice invoca la “tenera misericordia del Signore” e consolazione e forza per quanti colpiti dalla tragedia.

(Da Radio Vaticana)