Assisi, in cammino con il Cortile di Francesco

2017-09-14 Radio Vaticana

di Emanuela Campanile

Ad Assisi prende il via la 4 giorni del Cortile di Francesco: “la cifra distintiva di questa 3° edizione segue le tre indicazioni che il Papa ci ha donato e cioè, il linguaggio della testa, del cuore e delle mani per dare un nuovo linguaggio al cammino e ai cammini della vita. Prendere coscienza di questa triplice realtà, significa aver chiaro l’obiettivo, la meta”. A parlare è p. Enzo Fortunato, direttore della sala stampa del Sacro convento di Assisi. “La piazza - aggiunge - è gremitissima di giovani, sono oltre mille provenienti da tutto il Paese,  loro sono i protagonisti di oggi, il futuro di domani”.

Ed è partendo da tale presupposto che gli ospiti tratteranno e declineranno, ognuno secondo la propria competenza “Il Cammino”, tema scelto per questa edizione. Dal 14 al 17 settembre, conferenze e workshop con personalità della società civile, della cultura e dell’arte, ma anche la presenza di un pubblico disposto ad ascoltare e dialogare proprio perché disposto a mettersi in cammino. Non a caso verrà affrontato anche  il tema delle periferie, dell'integrazione e della radicalizzazione, con alcuni ospiti del mondo culturale e giornalistico provenienti dalla Francia. L'uomo – si legge nella presentazione dell’evento - incontra altre esistenze e con esse entra in dialogo o in collisione. Dal modo in cui l'uomo sviluppa il suo cammino e dalle vicissitudini che nel cammino incontra si delineano le infinite esistenze umane. 

Ascolta e scarica il podcast dell'intervista:

 

 

(Da Radio Vaticana)