ASIA/COREA DEL SUD - 90 anni di fondazione della diocesi di Pyongyang: una messa e una mostra per i cattolici della Nord Corea

Seul – Nel 2017 la diocesi cattolica di Pyongyang celebra il suo 90° anniversario di fondazione: per l’occasione l'arcidiocesi di Seul ha organizzato una serie di iniziative, come una speciale messa e una mostra fotografica. La messa si terrà nella Cattedrale di Seul il prossimo 18 marzo, e sarà dedicata a tutti i cattolici in Corea del Nord, in particolare a tutti i battezzati vissuti in questi 90 anni a Pyongyang e a quanti hanno offerto la loro vita per la fede. Come Fides apprende dall’arcidiocesi di Seul, la messa sarà presieduta dal cardinale Andrew Yeom Soo-jung, che è Arcivescovo di Seul e Amministratore apostolico di Pyongyang; accanto a lui vi saranno l’arcivescovo Victor Yoon-hee Gong, nato a Pyongyang; l'arcivescovo Osvaldo Padilla, Nunzio apostolico in Corea; p. Matthew Hwang In-Guk, Vicario episcopale di Pyongyang, e p. Gerard Hammond, missionario di Maryknoll tuttora impegnato in attività di cooperazione con la Nord Corea. Si attende, tra i fedeli presenti, la partecipazione delle congregazioni religiose che hanno continuato a sostenere la diocesi di Pyongyang, come la Società Missioni Estere di Parigi, i Padri di Maryknoll, le Suore di San Paolo di Chartres, e le Suore di Nostra Signora del Perpetuo Soccorso.
Durante la messa, un dipinto dei 24 martiri di Pyongyang sarà posto all’attenzione dell’assemblea, davanti all'altare. L'opera d'arte è stata realizzata da p. Jerome Chang Keung-sole, direttore dello Studio e laboratorio di Iconografia nell’arcidiocesi di Seul. Fr. Chang Keung-sole è anche il segretario esecutivo del gruppo di sacerdoti nati a Pyongyang ed ex direttore del Comitato per la Riconciliazione del popolo coreano. I 24 martiri raffigurati nel dipinto includono il vescovo Francesco Borgia Hong Yong-ho, vittima del regime nord-coreano nel 1949, ed ora incluso nel gruppo di nuovi fedeli coreani per i quali è in corso il processo di beatificazione.
La celebrazione del 90° anniversario comprende anche una mostra fotografica sulla vita della parrocchia di Pyongyang con immagini scattate tra il 1920 e il 1950. Il tema della mostra è “Alzatevi, andiamo ”, tratto dal motto episcopale del vescovo Francesco Hong Yong-ho.
“Col passare del tempo, i nostri ricordi dei cattolici vissuti in Nord Corea tendono a scomparire”, afferma il cardinale Yeom nella sua introduzione alla mostra. “Quello che vediamo in queste foto non avviene più oggi in Nord Corea. Celebrare il 90° anniversario di fondazione della diocesi, allora, è importante per noi per tenere desta la memoria e non dimenticare quanti confratelli battezzati a Pyongyang hanno lottato fino alla fine per mantenere la loro fede cattolica”.