• Santa Messa con imposizione del Pallio

AMERICA/MESSICO - Bambini haitiani integrati nelle scuole messicane di confine

Tijuana - Un gruppo di 7 minori haitiani è stato integrato nel sistema educativo della Bassa California. Lo ha dichiarato, in una nota pervenuta a Fides, la coordinatrice del Programma Binazionale per l’Educazione Migrante, attivo in particolare a Tijuana e Mexicali, dove è nata una sorta di Little Haiti. Quattro bambini sono stati iscritti alla scuola primaria e due a quella secondaria, una piccolina all’asilo. Attualmente, in Bassa California, circa 60 minori haitiani hanno la possibilità di integrarsi nel sistema educativo, e le famiglie hanno deciso di fermarsi a Tijuana e Mexicali. Ai bambini viene chiesto il certificato di nascita, e in caso non lo abbiano, è accettata anche una carta con il suo nome, quello dei genitori, la data di nascita e la firma dei genitori. Attualmente ci sono 54 mila bambini registrati come stranieri in tutto il sistema educativo, 33 mila di questi a Tijuana. Con gli haitiani, così come con i bambini cinesi o statunitensi, che già fanno parte del sistema educativo statale, la vera sfida è la lingua.