• Santa Messa con imposizione del Pallio

AFRICA/CONGO RD - Riprendono oggi i colloqui mediati dai Vescovi tra maggioranza e opposizione


Kinshasa -Riprendono oggi, 16 marzo, i colloqui tra maggioranza e opposizione per l’attuazione degli accordi di San Silvestro volti a dare alla Repubblica Democratica del Congo un governo di unità nazionale che dovrà portare il Paese alle elezioni presidenziali entro il 2017.
I colloqui erano stati sospesi in attesa dei funerali del capo dell’Unione dell’opposizione Étienne Tshisekedi, morto a Bruxelles il 1° febbraio . A causa di motivazioni politiche le esequie non sono state ancora celebrate. “Si voleva aspettare le esequie del Presidente dell’Unione. Ma visto che non appare ancora possibile effettuarle in un tempo ragionale, si è deciso di convocare la plenaria della mediazione, tenendo conto dell’urgenza della situazione e dell’impazienza della popolazione” ha dichiarato a Radio Okapi don Donatien Nshole, portavoce della CENCO, la Conferenza Episcopale congolese incaricata di mediare nei colloqui. Per don Nshole è il figlio di Étienne Tshisekedi, Félix Tshisekedi, a ricoprire il ruolo di leader dell’Unione dell’opposizione che è divisa al suo interno . “Quello che è chiaro per noi, è che è Félix Tshisekedi il responsabile, l’interfaccia dell’Unione. È attraverso di lui che dobbiamo ricevere i punti di vista dell’Unione” ha detto il portavoce della CENCO.