• Udienza Generale

Rinunce e nomine

Nomina del Nunzio Apostolico in Rwanda

Nomina dell’Arcivescovo di Semarang (Indonesia)

Nomina del Vescovo di Tumaco (Colombia)

Nomina del Nunzio Apostolico in Rwanda

Il Santo Padre Francesco ha nominato Nunzio Apostolico in Rwanda il Rev.do Mons. Andrzej Józwowicz, Consigliere di Nunziatura, elevandolo in pari tempo alla sede titolare di Lauriaco, con dignità di Arcivescovo.

Rev.do Mons. Andrzej Józwowicz

Il Rev.do Mons. Andrzej Józwowicz è nato a Boćki (Polonia) il 14 gennaio 1965. È stato ordinato sacerdote il 24 maggio 1990. Si è incardinato a Łowicz. È laureato in Utroque Iure. Entrato nel Servizio diplomatico della Santa Sede il 1° luglio 1997, ha prestato successivamente la propria opera presso le Rappresentanze Pontificie in Mozambico, Thailandia, Ungheria, Siria, Iran, Russia. Conosce l’italiano, l’inglese, il francese, il russo, il portoghese.

[00384-IT.01]

Nomina dell’Arcivescovo di Semarang (Indonesia)

Il Papa ha nominato Arcivescovo di Semarang (Indonesia) il Rev.do Robertus Rubiyatmoko, Vicario Giudiziale dell’arcidiocesi di Semarang e Formatore nel Seminario Maggiore.

Rev.do Robertus Rubiyatmoko

Il Rev.do Robertus Rubiyatmoko è nato il 10 ottobre 1963 a Sleman, nell’Arcidiocesi di Semarang. È entrato nel Seminario Minore St. Petrus Canisius a Mertoyudan e, poi, ha compiuto gli studi filosofici e teologici presso la Facoltà Pontificia a Yogyakarta. È stato ordinato sacerdote il 12 agosto 1992 per l’Arcidiocesi di Semarang. Ha svolto i seguenti incarichi: 1992-1993: Vicario parrocchiale di Santa Maria Assunta a Pakem; 1993-1997: Studi di Laurea in Diritto Canonico presso l’Università Gregoriana a Roma, risiedendo presso il Pontificio Collegio Olandese; dal 1998: Docente di Diritto Canonico nella Pontificia Facoltà di Teologia Wedabhakti a Yogyakarta; Formatore nel Seminario Maggiore St. Paulus a Yogyakarta; 2004-2011: Vice-Preside della Pontificia Facoltà Wedabhakti a Yogyakarta; dal 2011: Vicario Giudiziale dell’Arcidiocesi di Semarang.

[00380-IT.01]

Nomina del Vescovo di Tumaco (Colombia)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Tumaco (Colombia) il Rev.do Orlando Olave Villanoba, del clero della diocesi di Barrancabermeja, finora Parroco della Cattedrale e Vicario diocesano per la pastorale.

Rev.do Orlando Olave Villanoba

Il Rev.do Orlando Olave Villanoba è nato a Barrancabermeja il 28 gennaio 1969. Ha compiuto gli studi in Filosofia presso il Seminario Maggiore di Bucaramanga e quelli in Teologia presso il Seminario “San Carlos Borromeo” di San Gil. Ha ottenuto la Specializzazione in Pastorale Giovanile presso l’Istituto Teologico per l’America Latina “ITEPAL” e la Licenza in Teologia con specializzazione in Pastorale Giovanile e Catechesi presso la Pontificia Università Salesiana di Roma. Ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 5 dicembre 1998, incardinandosi nella diocesi di Barrancabermeja. Ha svolto i seguenti incarichi: Vicario Parrocchiale nella Parrocchia “Santísima Trinidad” a Sabana de Torres, Cappellano del Collegio “Madre de la Esperanza” a Sabana de Torres, Parroco della Parrocchia “Jesús María” a Barrancabermeja, Cappellano del Collegio “Sagrado Corazón de Jesús” e del Seminario “San Pedro Claver” a Barrancabermeja, Vicario Parrocchiale della Parrocchia “El Señor de los Milagros” a Barrancabermeja, Coordinatore della Commissione Diocesana per la pastorale giovanile, Amministratore Parrocchiale della Parrocchia “La Sagrada Familia” a Barrancabermeja, Direttore diocesano per la Catechesi, Direttore dell’opera diocesana Seminario “San Pedro Claver” e, dal 2009, Parroco della Cattedrale “La Inmaculada” e, dal 2013, Vicario diocesano per la Pastorale.

[00383-IT.01]